22/01/2018 - L.C. Torino Cittadella Ducale: Biodanza, una nuova sensibilità verso la vita.

 "La Biodanza risveglia nel nostro cuore il senso del meraviglioso, è un incontro di innocenza e grazia, di stupore e meraviglia per la vita" (Rolando Toro)

Saranno nostri graditi ospiti Rosanna Voglino, insegnante di Biodanza e Fabrizio Melis, etnomusicologo e percussionista, che accompagnerà con voce e strumenti musicali le interessanti spiegazioni della relatrice.

Biodanza significa danza della vita, ed è un sistema che conduce all’integrazione del corpo, del cuore e dello spirito, sviluppando e rinforzando le nostre potenzialità per un’esistenza più sana, ricca ed armoniosa. In Biodanza la musica e il movimento formano un tutt’uno con l’emozione. La musica infatti come linguaggio universale ha la funzione di stimolare ed evocare sentimenti sottili ed emozioni come l’allegria, la tenerezza e la gioia.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più