• 6 milioni di Euro donati in Italia per l’emergenza Covid-19.

  • #maninalto

    5 maggio, giornata internazionale dell'igiene delle mani.
    Segui la filastrocca per imparare a lavarti bene le mani.

  • I Lions contro la violenza sulle donne

  • Cani Guida

    Nato a Milano nel 1959, il servizio cani guida per ciechi dei Lions dal 1975 opera a Limbiate con 12 campi di addestramento e 72 box singoli per ospitare i cani.

  • Libro Parlato Lions

    “Donare l’emozione di un libro anche a chi non può leggere!” è in sintesi lo scopo del “Libro Parlato Lions”, dal 2006 dichiarato “Service Nazionale Permanente” dei Lions Italiani.

  • C'è un Lions con te

    Il progetto, avviato da soci del Distretto Lions 108-Ia1 per facilitare l'inserimento nel mondo del lavoro di giovani, ha l'obiettivo di migliorare la qualità dei percorsi di orientamento/inserimento al lavoro tramite l'apporto delle competenze di un gruppo di socie e soci Lions in funzioni di consulenti e mentori.

  • I Lions italiani con i Bambini nel Bisogno O.N.L.U.S.

    "I Lions Italiani con i Bambini nel Bisogno - Children in need", la ONLUS costituita sulla base del progetto Multidistrettuale dei Lions Club italiani "Tutti a Scuola in Burkina Faso": un grande impegno di solidarietà per combattere la piaga dell’analfabetismo in una delle zone più povere del mondo.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

24/01/2020 - I Lions incontrano Ernesto Olivero.

Le difficoltà sociali di questi anni, spesso caratterizzate da conflittualità e da paure e timori purtroppo crescenti, stanno di fatto evidenziando il ruolo del volontariato, che è in grado di far fronte ad esigenze materiali ed emozionali, individuali e di comunità cui non sempre i sistemi pubblici e privati riescono a dare piena risposta. Per questo cresce l'interesse verso la strada della collaborazione e del confronto costruttivo fra organizzazioni. I Lions desiderano seguire tale percorso organizzando per il 24 gennaio, alle ore 19:00, un incontro con Ernesto Olivero presso l'Air Palace Hotel a Leinì. Con tale evento potrà avviarsi un confronto ed una collaborazione con quella grande associazione umanitaria che è il Sermig, utile per rafforzare l'assistenza verso chi ha più bisogno di aiuto: bambini, anziani e le vittime della violenza e della guerra come i rifugiati e i migranti.

Bastano pochi dati per rendersi conto di quale esperienza specifica e quale capacità di aiutare chi ha bisogno si tratti quando si parla del Sermig: 3.680 interventi umanitari e progetti di sviluppo che hanno coinvolto 155 nazioni; 16.700.000 notti di ospitalità accogliendo in media 1900 persone al giorno; negli ultimi anni oltre 27.000.000 di ore donate dai 6.000 volontari che nel tempo hanno collaborato con l'organizzazione guidata da Ernesto Olivero.
Come ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso della sua visita all'Arsenale della Pace il 26 di novembre: "La paura è contagiosa, ma anche la bontà e la pace lo sono" e su questo messaggio, che certamente vale per il Sermig, anche i soci di quella che è la più grande organizzazione mondiale di club per l’assistenza sociale e umanitaria si troverebbero certamente d'accordo.
Partendo da queste premesse l'incontro si avvierà con il saluto del Sindaco di Settimo Torinese, Elena Piastra, e di Maria Franzetta, officer Lions coordinatrice del service "Interventi umanitari", e proseguirà con Ernesto Olivero per tracciare una storia del Sermig ed illustrarne le motivazioni, gli incontri e per raccontare alcuni eventi di particolare significatività. Questa prima parte si chiuderà con la proiezione di un filmato volto ad evidenziare alcuni servizi nonché la dimensione internazionale dell'organizzazione che ha trasformato un arsenale in un luogo di pace e solidarietà.
Nella seconda parte del suo intervento Ernesto Olivero tratterà il tema del servizio, dell'aiutare gli altri, avviando un raffronto (insieme ad officer Lions) con i valori dell'etica lionistica.
Il dibattito con i presenti chiuderà la conferenza che avrà però un ulteriore seguito con la possibilità per i partecipanti di fare visita al Sermig, con una giornata loro dedicata.

 

Il Sermig in cifre.
Il Sermig non ha certamente bisogno di presentazione ma abbiamo comunque pensato che fornire qualche dato concreto estratto dalla documentazione ufficiale, potesse essere utile per accompagnare questo incontro di reciproca conoscenza.

I dati:

  • oltre 270.000.000 di ore donate dai 6.000 volontari che negli anni hanno collaborato con il Sermig
  • 680 interventi umanitari e progetti di sviluppo che hanno coinvolto155 nazioni
  • 700.000 notti di ospitalità accogliendo in media 1900 persone al giorno negli ultimi anni
  • 230 posti di lavoro trovati
  • 00 incontri culturali e di preghiera e di formazione con 14.000.000 di presenze
  • 660.000 copie di libri venduti
  • 250 bambini di 22 nazionalità ospitati all'arsenale della Piazza
  • 480.000 chilometri percorsi per incontrare persone

Notizie dal Multidistretto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più