19/03/2019 - Bambini nuovi poveri: "Hollywood and More" Concerto del duo Paolo Alderighi - Stephanie Trick al Conservatorio di Torino

Il 19 marzo 2019, al Conservatorio "G. Verdi" di Torino (piazza Bodoni), il gruppo dei venti club Lions impegnati nel progetto "Bambini nuovi poveri" sono lieti di accogliere nuovamente il duo pianistico Paolo Alderighi - Stephanie Trick che torna a Torino per presentare “Hollywood and More”, un nuovo progetto dedicato alla musica da film americana e non solo.

A partire dalla fine degli anni Venti i compositori americani di musica popolare iniziarono a lavorare per l'industria cinematografica. Il 1927 segna infatti la fine del cinema muto con la pellicola “Il cantante di Jazz” con protagonista Al Jolson. Da quel momento i grandi autori del Great American Songbook come George Gershwin, Richard Rodgers, Jerome Kern e altri saranno impegnati oltre che a Broadway anche sulla West Coast, a Hollywood.
La relazione tra musica jazz e le colonne sonore dei film americani degli anni Trenta, Quaranta e Cinquanta è evidente: si tratta molto spesso di brani in forma di canzone che ben si prestano ad essere interpretati in chiave jazzistica. Molti di questi brani sono diventati celebri standard jazz, eseguiti in svariate versioni dai grandi jazzisti (per esempio "They Can't Take That Away From Me", "Over the Rainbow", "Moonriver", "The Way You Look Tonight", "Pennies from Heaven", "Laura", …).
Negli stessi anni il ruolo da protagonista di molto pellicole cinematografiche verrà affidato a cantanti e ballerini che diverranno vere e proprie icone del cinema (Bing Crosby, Frank Sinatra, Marilyn Monroe, Doris Day, Donald O'Connor, Julie Andrews, Judy Garland, Fred Astaire, Ginger Rogers, Gene Kelly).
Dato che il successo di alcuni film dipende in buona parte dalla qualità delle musiche e data la passione degli interpreti del concerto per il cinema di quell'epoca gli stessi hanno deciso di lavorare ad un progetto sui film di Hollywood degli anni Trenta-Sessanta e hanno preparato versioni pianistiche a quattro mani e due pianoforti di brani tratti da famosi musical cinematografici e film come “Cantando sotto la pioggia”, “Tutti insieme appassionatamente”, “A qualcuno piace caldo”.
Il programma comprende anche musiche tratte da alcuni film italiani (le colonne sonore di “8 e ½” e “Amarcord” composte da Nino Rota e quella di “Nuovo Cinema Paradiso” scritta da Ennio e Andrea Morricone).

Un appuntamento classico per i Lions, una serata da non perdere per tutti gli amanti della buona musica!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento. Cliccando su "Accetto" o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più